Recupera una Vita

08/06/2013 - 10:40

Il traffico di minori rimane una triste realtà nel Benin.
Ogni anno sono migliaia i bambini e le bambine, per lo più di età tra i 6 e i 7 anni che sono venduti dai loro genitori.
Le ragazze vittime del traffico sono sempre più numerose e costituiscono un caso a se stante.
Le bimbe vendute divengono "Vidomegons" e sono sfruttate da mattina a sera come piccole tuttofare, venditrici ambulanti, spaccapietre.
La maggior parte delle bambine vittime del traffico vengono maltrattate e subiscono lesioni fisiche e psicologiche.
Altre volte alla violenza fisica si accompagna quella sessuale con gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmesse tra cui l'Aids.
Lo sfruttamento della prostituzione minorile e la pratica dei matrimoni combinati con spose bambine sono realtà documentate sotto gli occhi di tutti che rimangono sospese nell'indifferenza generale.
Acquistando la DOUDOUBAG l'intero ricavato andrà a favore di Baby nel cuore una organizzazione di volontariato ONLUS che ha come obiettivo quello di promuovere progetti di aiuto a distanza e interventi di solidarietà a favore di bambini bisognosi.
L'incontro tra DOUUOD e Baby nel cuore è volto ad aiutare le suore salesiane che operano nel Benin affinchè a questi bambini, a cui è stato negato tutto, venga data l'opportunità di mangiare e crescere, di studiare e imparare, di giocare e divertirsi, di essere tutelati e rispettati, di amare e di essere amati.
BASTA POCO PER AMARE GLI ALTRI.

Leggi i Ringraziamenti di Suor Antonietta per DOUDOUBAG